La chiesa di Santa Croce e la Scoletta del Redentore - Visita Guidata

La chiesa di Santa Croce e la Scoletta del Redentore - Visita Guidata.

Data Inizio

21 Febbraio 2021 - 16:00

Data Fine

Indirizzo

Via S. Croce 1, Santa Croce PD   Vedi la mappa
Pomeriggi d'Arte 2020-21

La chiesa di Santa Croce e la Scoletta del Redentore – Visita Guidata

Il ciclo d’incontri culturali e visite guidate Pomeriggi d’Arte 2020-2021 sarà un percorso che andrà a toccare monumenti pubblici e privati, più o meno conosciuti della città, che sono o sono stati collegati al concetto di  solidarietà nella città di Padova 

Pomeriggi d’arte – Padova – 2020/2021

 La sesta tappa del ciclo di incontri e visite guidate connesse al concetto di solidarietà nella città di Padova, prevede la:

La chiesa di Santa Croce e la Scoletta del Redentore – Visita Guidata


21 febbraio 2021

Le prime documentazioni a riguardo di un edificio religioso nell’odierno quartiere di Santa Croce risalgono al 1181. In seguito alla nascita del canale che collegava Padova a Monselice (fine del XII secolo) si andava creando un piccolo borgo, dove in prossimità delle acque del Bacchiglione e lontano dall’insediamento abitato, era presente un lebbrosario per i malsani o i martiri di Cristo, poi riconvertito in ospedale e ospizio per poveri.
Con l’ampliamento delle mura cittadine anche la chiesa, nata come oratorio del lebbrosario, si vede accrescere di importanza, tanto che viene riconosciuta come parrocchia nel 1303.
Nel 1606 a reggere la parrocchia giungono i Chierici Regolari Somaschi, un ordine religioso le cui missioni principali sono di assistenza agli orfani, di cura alle anime e di educazione verso i giovani. I Somaschi, nel corso del’700, decidono di abbattere l’antica costruzione, ritenuta inadatta alle loro esigenze e al loro prestigio. Per la riedificazione della chiesa venne chimato il confratello Francesco Vecelli, nonché architetto, letterato e uomo particolarmente influente nel panorama padovano dell’epoca.
Vecelli realizza una delle poche architetture in stile Rococò a Padova, gusto che si riconferma anche all’interno dell’edificio clericale con gli affreschi di Niccolò Baldassini, tra i quali spicca l’ovale con “L’Esaltazione della Croce”.
Oltrepassando la porta laterale di destra si giunge all’Oratorio della Confraternita del Redentore, noto anche come Sala del Redentore.
Adiacente alla Chiesa di Santa Croce sorge l’Oratorio del Redentore o del Santissimo Sacramento. Si tratta di un edificio risalente al ‘400 caratterizzato originariamente da due aule sovrapposte. L’aula inferiore, l’unica giunta sino a noi integra, venne affrescata a partire dal 1537 con delle scene narranti la vita di Cristo.
Per i lavori di decorazione pittorica viene chiamato Girolamo del Santo anche se quasi sicuramente l’artista si fece aiutare da una serie di collaboratori, tra i quali il nome più certo risulta quello del Campagnola.
La Confraternita, istituita per il culto dell’Eucaristia, aveva in custodia una reliquia della Vera Croce proveniente da Gerusalemme e si occupava di fornire assistenza a malati e poveri.


Evento a pagamento su prenotazione

Durata:

Circa 2 h.

Guida:

A cura degli storici dell’arte Giuseppe Cilione e Loredana Pavanello

Tariffa:

  • 13,00€ Contributo per i soci dell’Associazione Fantalica, Associazione Progetto Portello, Associazione Villeggiando, ACLI Arte e Teatro.
  • 16,00€ Contributo per i non soci.
  • 8,00€ Contributo per bambini dai 6 ai 15 anni.
  • Gratuito Per bambini dai 0 ai 5 anni.

Per partecipare è necessario iscriversi entro e non oltre il 12 febbraio 2021 versando il contributo presso l’Associazione Fantalica.

Richiedi Informazioni:


    Il tuo nome (richiesto)

    Il tuo Cognome (richiesto)

    La tua email (richiesto)


    Il tuo telefono (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Dichiaro di aver letto l'INFORMATIVA PRIVACY ed esprimo il mio consenso al trattamento dei dati per le finalità indicate.

    Do il mio consenso a ricevere informazioni di carattere divulgativo e/o informativo sull’operato dell’Associazione. Leggi l'informativa l'INFORMATIVA PRIVACY

    ULTERIORI INFORMAZIONI

    Sito Internet

    www.fantalica.com

    Telefono

    tel. 0492104096, cel. 3483502269

    Email

    fantalica@fantalica.com

    Associazione AICS - Associazione Progetto Portello - Associazione Villeggiare - Associazione Ottavo Giorno - Associazione Gruppo Giardino Storico - Associazione ALII - Associazione Compagnia Via

    Sede di Padova

    Chi siamo

    Via Giovanni Gradenigo, 10 35131 Padova
    ORARI: dal lunedì al venerdì 10:00-14:00/16:00-20:00
    CONTATTI: tel. 0492104096,  cel. 3483502269,  mail. fantalica@fantalica.com

    Sede di Este

    Presso: Via Brunelli 2/C Este -PD-
    CONTATTI: cel. 3281735995,
    e-mail. fantalica@fantalica.com

    Sede di Selvazzano

    CONTATTI: tel. 0492104096, cel. 3483502269
    e-mail. fantalica@fantalica.com
    TOP