Lo Stile Fotografico

Obiettivi

Il corso intende condurre i partecipanti a un livello superiore nella conoscenza del processo fotografico, attraverso l’insegnamento delle tecniche del linguaggio fotografico, necessarie a raggiungere una migliore capacità di comunicare un messaggio attraverso una fotografia. Si imparerà a comprendere e padroneggiare i meccanismi che rendono una fotografia più comunicativa, espressiva e d’impatto, gestendo con consapevolezza: il taglio, l’inquadratura, la prospettiva, il punto di vista, la scelta del momento, l’uso della luce e del colore, il modo di relazionare gli elementi all’interno del fotogramma.

Descrizione

Entrando nel vivo della fotografia professionale si apprenderà come mettere a frutto le nozioni  tecniche di esposizione, composizione, uso della luce e del colore. Una foto può essere giudicata sulla base di parametri e fattori diversi. Esiste però un minimo comune denominatore: un’immagine per essere giudicata “bella” deve riuscire a comunicare. Una foto per funzionare, deve riuscire ad emozionare se non suscita emozioni la comunicazione è fredda, razionale, puramente intellettuale e alla fine scarsamente efficace perché  senza forza, né poesia.

Durante il corso, si apprenderà che non saranno tanto importanti i soggetti che sceglieremo, quanto come li fotograferemo. Tutto può essere interessante, dipende da come lo guardiamo e da come lo mostriamo. I soggetti diventano interessanti quando la composizione conferisce loro dinamismo, tensione e significati.

Attività proposte:

Attraverso lezioni teoriche e lezioni pratiche verranno approfonditi i seguenti argomenti:

  • Lezione1: la complessa attività di imparare a guardare. Imparare a leggere una fotografia.
  • Lezione2 : gli elementi della scelta compositiva (dialettica soggetto – contesto).
  • Lezione3  il linguaggio fotografico
  • Laboratorio 1 la fotografia come processo comunicativo: raccontare una storia con uno stile personale. (vedere, pensare, immaginare, interpretare, comunicare).
  • Lezione 4 introduzione alla rappresentazione della figura umana: perché si fotografa e come fotografare la figura umana
  • Lezione 5 L’ approccio alla figura umana nei generi fotografici: il ritratto, il reportage, la moda.
  • Lezione 6 uno sguardo ai grandi autori
  • Laboratorio 2: la luce come mezzo compositivo (controllo, direzione, qualità della luce): costruzione di un set fotografico utilizzando dei flash da studio durante un’esercitazione pratica in aula.
  • Lezione 7 la messa a fuoco selettiva, la profondità di campo, la prospettiva offerta dalle varie lunghezze focali.
  • Lezione 8 uso creativo dell’ otturatore (tempi lunghi e brevi, fotografare il movimento, mosso creativo, panning)
  • Laboratorio 9 esercitazione fotografica interpretare un evento o un luogo e raccontarlo visivamente attraverso le proprie fotografie.
  • Lezione 10 come presentare il proprio lavoro: analisi critica sulle immagini realizzate dei partecipanti.

Destinatari

Il corso è proposto a coloro i quali hanno già frequentato i corsi di primo e secondo livello.

Scegli la SEDE tra Padova, Este e Selvazzano e QUANDO iniziare il tuo corso:

Periodi di partenza dei corsi a PADOVA

Periodi di partenza dei corsi a ESTE

Periodi di partenza dei corsi a SELVAZZANO DENTRO

Associazione AICS - Associazione Progetto Portello - Associazione Villeggiare - Associazione Ottavo Giorno - Associazione Gruppo Giardino Storico - Associazione ALII - Associazione Compagnia Via - Associazione Melodie d’oriente

Sede di Padova

Via Giovanni Gradenigo, 10 35131 Padova
ORARI: dal lunedì al venerdì 10:00-14:00/16:00-20:00
CONTATTI: tel. 0492104096,  cel. 3483502269,  mail. fantalica@fantalica.com

Sede di Este

Presso: Este -PD-
CONTATTI: cel. 3281735995,
e-mail. fantalica@fantalica.com

Sede di Selvazzano

CONTATTI: tel. 0492104096, cel. 3483502269
e-mail. fantalica@fantalica.com
TOP